collane - HISTORICA

Anno: 2004
N.Pagine: 174
Formato: 17x24
Prezzo: 8,00 € 5,00 €
Compra su toscanalibri.it

Zelia Grosselli - GianGuido Piazza

Tra i castagni e le zolle

Campiglia d’Orcia, a metà strada tra la montagna dell'Amiata e la val d'Orcia, tra i castagni e le zolle, è un piccolo borgo arroccato su un cucuzzolo, ma collegato attraverso la via Francigena a tutti i centri toccati dalla storica strada. Il libro è frutto di un lungo lavoro, realizzato anche grazie alla passione e all’impegno degli abitanti di Campiglia d’Orcia e della locale Pro Loco che, da tempo, avevano avvertito l’esigenza di trasmettere alle generazioni future il loro antico patrimonio culturale, a partire dalla narrazione della Festa del Marrone, che viene organizzata.
 
Gli autori ripercorrono le fasi più importanti della storia del paese, dal tempo dei Visconti a quello del fascismo e del dopoguerra e permettono quindi un approfondimento per comprendere le tradizioni di un'area unica e straordinaria come la valdorcia senese. Ne emerge la ricchezza culturale di Campiglia d’Orcia e della sua comunità, evidenziando l’unicità di questo borgo totalmente differente dai vicini centri dell’Amiata o da quelli della Val d’Orcia ma anche dei confinanti Vivo d’Orcia e Bagni San Filippo. Il volume racoglie anche stornelli, canzoni, fiabe e ricette tradizionali.

altri libri in HISTORICA

Commenti

gli autori

Zelia Grosselli

italianista e paleografa, si è occupata della ricerca archivistica come fonte per lo studio di argomenti storici e storico-artistici.

GianGuido Piazza

si occupa di epistemologia e storia sociale. Ha approfondito vari aspetti della storia medievale e moderna della Val d’Orcia.
  • partners:
  • Agenzia Impress
  • toscanalibri
  • agricultura
  • realizzazione siti web arezzo - exprimodesign