collane - HISTORICA

Anno: 2006
N.Pagine: 102
Formato: 17x24

Zelia Grosselli - GianGuido Piazza

Vita e Memorie

Un libro scritto per la memoria, per non dimenticare, attraverso il racconto della vita di don Gioacchino Lenzini dell’Abbadia, parroco di Campiglia d’Orcia, il grande valore che ancora oggi ricopre il volontariato, inteso non semplicemente come un’opera di supplenza a carenze strutturali, bensì come una vera e propria forza di rinnovamento sociale e politico.

Con questo obiettivo gli autori hanno dato vita a questa pubblicazione incentrata sulla figura del rifondatore della Confraternita di Misericordia e parroco di Campiglia per 29 anni, ritratto come uomo, oltre che come parroco, ambizioso e insoddisfatto, attento ai propri interessi non meno che a quelli della comunità, pronto all’ira e avaro di affetti, uomo del suo tempo testimone di un’incipiente modernità e proprio per questo vicino a noi ed alle nostre inquietudini.

altri libri in HISTORICA

Commenti

gli autori

Zelia Grosselli

italianista e paleografa, si è occupata della ricerca archivistica come fonte per lo studio di argomenti storici e storico-artistici.

GianGuido Piazza

si occupa di epistemologia e storia sociale. Ha approfondito vari aspetti della storia medievale e moderna della Val d’Orcia.
  • partners:
  • Agenzia Impress
  • toscanalibri
  • agricultura
  • realizzazione siti web arezzo - exprimodesign