news

17/10/2011

agenziaimpress.it: Castiglioncello chiede il riconoscimento al valor civile per i fatti dell'8 settembre 1943

Rosignano (agenziaimpress.it) Riconoscimento al valor civile per i drammatici fatti dell’ 8 settembre 1943 a Castiglioncello. A richiederlo alla Presidenza della Repubblica è il sindaco di Rosignano Marittimo, Alessandro Franchi.

L’ufficializzazione della richiesta è avvenuta nella splendida cornice di villa Celestina in occasione della presentazione del volume “Guerra a Castiglioncello” scritto da Gabriele Milani (primamedia-effigi). Il volume che rievoca ricordi di guerra ancora vivi è stato presentato da Marco Gemignani, docente di storia navale all’Accademia Navale di Livorno, e da Giacomo Luppichini, presidente della locale Anpi.

Ricordi dolorosi e tragici rimasti tra gli affetti privati per tanti anni e oggi condivisi da un’intera comunità che conobbe l’orrore della morte e distruzione. Una memoria che grazie a questo volume, è diventata un fatto collettivo, in particolare gli eventi legati ai giorni drammatici dell’8 settembre.

Nella tragica giornata del 9 settembre, poche ore dopo l’annuncio dell’armistizio, infatti, nelle coste davanti il piccolo golfo di Castiglioncello due navi italiane Foscari e Valverde, furono affondate dai tedeschi. Le prime, probabilmente, a non obbedire agli ordini dei nazisti. Di lì a qualche ora la stessa sorte sarebbe toccata alla ammiraglia Roma.

Di quella battaglia navale ne rimasero vittime militari imbarcati e civili, colpiti dal fuoco degli incrociatori. Una vicenda che nessuno prima d’ora aveva raccontato nei dettagli e adesso è tornata a rivivere per una memoria finalmente condivisa.

altre news

19/08/2017

Corriere di Siena: Torna in libreria “L’ho uccisa io”, il saggio di Luciano Di Gregorio

Siena (Corriere di Siena) La casa editrice Primamedia editore di Siena presenta una nuova edizione,rivista e ampliata, del libro "L'ho uccisa io", il saggio di Luciano Di Gregorio uscito...

22/02/2017

“In cucina con nonna Titti”, la minestra di riso e bietole come elisir di lunga vita

La menestra de gee pe sta ben, ovvero  la minestra di riso e bietole, è una ricetta estremamente semplice e saporita contenuta nel libro “In cucina con nonna Titti” di Tiziana Zanchi....

03/02/2017

Corriere di Siena: Tiziana Zanchi in cucina con i piatti dell’Ottocento

Siena (Corriere di Siena) Cibo cucinato con il cuore. Questa l’etica di un libro che è l’essenza documentata della buona cucina, realizzato con spinta naturale, composto come annuncio...

26/01/2017

APPUNTAMENTI: “I sogni non svaniscono all’alba”, Gianni Manghetti presenta il suo romanzo a Pomarance

Una storia di speranza dedicata a quanti ogni giorno si impegnano, anche a rischio della vita, per consegnare un messaggio di fiducia alle nuove generazioni affinché non accettino il mondo così...

24/01/2017

APPUNTAMENTI: “A tavola con nonna Titti”. Conviviale Kiwanis Club a Siena il 25 gennaio

“A tavola con nonna Titti. Ricordi di cucina e di vita”. Questo il nome della conviviale del Kiwanis Club di Siena organizzata per mercoledì 25 gennaio alle ore 20.30 all’Hotel...

30/12/2016

Toscana Tascabile: Tiziana Zanchi, l’autore del mese secondo Toscanalibri.it

Toscana Tascabile Ligure di nascita, toscana di adozione, Tiziana Zanchiè appassionata di cucina da sempre. Per un ideale passaggio di consegne ai fornelli con le sue figlie, da anni tiene il blog...

libri correlati

Gabriele Milani

Guerra a Castiglioncello

Quando alla mezzanotte tra l’8 e il 9 settembre 1943 il Foscari e il Valverde...

autori correlati

Gabriele Milani

nato a Rosignano Marittimo (LI) nel 1964, è esperto di storia contemporanea e dal 2006 è socio dell’Aidmen (associazione italiana documentazione...
  • partners:
  • Agenzia Impress
  • toscanalibri
  • agricultura
  • realizzazione siti web arezzo - exprimodesign