news

01/11/2015

La Nazione Empoli: “In cucina con una cuoca pericolosa”. Tra Proust, il lampredotto e i maghi, piatti serviti con freschezza e ironia

Empoli (La Nazione) Prendi  un pizzico di follia, mescolala con una serie di ricette gustose e aggiungici tanta personalità. Fai cuocere per 90 pagine circa e servi il tutto con freschezza e ironia. Questa la ricetta base di «In cucina con una cuoca pericolosa» il primo libro della giornalista de La Nazione e foodblogger Francesca Cavini. «Da piccola non volevo fare la ballerina – ha detto l’autrice ieri, quando ha presentato il volume alla libreria Rinascita di via Ridolfi –, volevo cucinare, o meglio, mi ha sempre affascinato il cibo e la sua preparazione». Tutto tranne che una semplice lista di ricette, «In cucina con una cuoca pericolosa» è un  dialogo fra la cuoca e i suoi lettori, l’occasione per rivivere attraverso il cibo momenti del passato. Un po’ come la madeleine di Proust anche per Cavini ogni piatto è motivo di un ricordo. «Il nostro vissuto è spesso legato al cibo e allo stesso tempo ogni cibo ci piace o meno perché ci porta alla mente qualcosa della nostra storia. Una storia che è un viaggio attraverso quello che mangiamo, per chi lo prepariamo e con chi lo condividiamo». Sì perché, come ci dice Cavini, intervista per l’occasione dal giornalista e collega Bruno Berti, dentro il cibo ci stanno tante cose, come in una specie di incantesimo. Un incantesimo, quello culinario, che rende gli chef simili a dei Mago Merlino: «L’atto di cucinare trasforma le cose, è l’azione più vicina alla magia che noi umani siamo in grado di compiere, con olio e uova, ad esempi, che come per magia, diventano maionese: se ci pensiamo bene quando cuciniamo siamo streghe e maghi». E come per incantesimo nelle pagine della giornalista un panino al lampredotto diventa uno spartiacque dell’umanità, tra quelli che lo amano e quelli che lo odiano, il pesce bollito una ‘bestia’ in grado di mettere al tappeto sua nonna, che ne detestava l’odore, e lo sformatino di carciofi una chimera, perché non è più riuscita ad averne la ricetta. Insomma, un libro personale e universale allo stesso tempo. Sì perché se la storia è sua, i racconti sono anche consigli validi per tutti. Uno in particolare: «Dobbiamo cucinare per divertirci, per smettere di pensare, svuotare la mente e rilassarci, non dobbiamo fare piatti perfetti: io sono una cuoca pericolosa proprio perché mi capita spesso di sbagliare – ha scherzato –ma non si cucina solo per necessità». Molte delle ricette proposte da Francesca Cavini sono state realizzate dalla chef stellata Katia Maccari.

Carlotta Caciagli

Download 01-nazemp

altre news

19/08/2017

Corriere di Siena: Torna in libreria “L’ho uccisa io”, il saggio di Luciano Di Gregorio

Siena (Corriere di Siena) La casa editrice Primamedia editore di Siena presenta una nuova edizione,rivista e ampliata, del libro "L'ho uccisa io", il saggio di Luciano Di Gregorio uscito...

22/02/2017

“In cucina con nonna Titti”, la minestra di riso e bietole come elisir di lunga vita

La menestra de gee pe sta ben, ovvero  la minestra di riso e bietole, è una ricetta estremamente semplice e saporita contenuta nel libro “In cucina con nonna Titti” di Tiziana Zanchi....

03/02/2017

Corriere di Siena: Tiziana Zanchi in cucina con i piatti dell’Ottocento

Siena (Corriere di Siena) Cibo cucinato con il cuore. Questa l’etica di un libro che è l’essenza documentata della buona cucina, realizzato con spinta naturale, composto come annuncio...

26/01/2017

APPUNTAMENTI: “I sogni non svaniscono all’alba”, Gianni Manghetti presenta il suo romanzo a Pomarance

Una storia di speranza dedicata a quanti ogni giorno si impegnano, anche a rischio della vita, per consegnare un messaggio di fiducia alle nuove generazioni affinché non accettino il mondo così...

24/01/2017

APPUNTAMENTI: “A tavola con nonna Titti”. Conviviale Kiwanis Club a Siena il 25 gennaio

“A tavola con nonna Titti. Ricordi di cucina e di vita”. Questo il nome della conviviale del Kiwanis Club di Siena organizzata per mercoledì 25 gennaio alle ore 20.30 all’Hotel...

30/12/2016

Toscana Tascabile: Tiziana Zanchi, l’autore del mese secondo Toscanalibri.it

Toscana Tascabile Ligure di nascita, toscana di adozione, Tiziana Zanchiè appassionata di cucina da sempre. Per un ideale passaggio di consegne ai fornelli con le sue figlie, da anni tiene il blog...

libri correlati

Francesca Cavini

In cucina con una cuoca pericolosa

Diario gastronomico ironico e scanzonato Ricette scelte e interpretate da Katia...

autori correlati

Francesca Cavini

è giornalista professionista e food blogger (Bolle di sapore su agenziaimpress.it e unacuocapericolosa.com). Da anni si occupa per lavoro e passione...
  • partners:
  • Agenzia Impress
  • toscanalibri
  • agricultura
  • realizzazione siti web arezzo - exprimodesign