news

23/04/2014

Toscanalibri.it: Giornata Mondiale del libro e del diritto d’autore, il Giglio diventa una libreria a cielo aperto

Promuovere la lettura, la pubblicazione di libri e la protezione della proprietà intellettuale attraverso il copyright, nonché il contributo che gli autori danno al progresso sociale e culturale dell’umanità. Queste le finalità della Giornata Mondiale del Libro e del diritto d’autore che si celebra, come ogni anno, il 23 aprile e che è ormai divenuta un appuntamento fisso fondamentale nel calendario della manifestazioni culturali italiane. L’iniziativa, patrocinata dall’Unesco, intende così incoraggiare a scoprire il piacere della lettura e mostrare un rinnovato rispetto nei confronti di coloro che danno il loro contributo al progresso sociale e culturale dell’umanità.

L’iniziativa – Il successo dell’iniziativa – nata come idea in Catalogna dove il 23 aprile, giorno di S. Giorgio, tradizionalmente viene donata una rosa per ogni libro venduto – è dovuto soprattutto al sostegno ricevuto da tutte le parti interessate: autori, editori, insegnanti, bibliotecari, istituzioni pubbliche e private, Ong umanitarie, mass media e lettori. Quest’anno è stata nominata Capitale mondiale del libro 2014 la nigeriana Port Harcourt.

Leggere fa crescere – Nonostante l’Italia sia uno dei paesi europei in cui si legge meno, si sono moltiplicati gli eventi volti a sensibilizzare il pubblico verso il piacere della lettura, partendo dal presupposto che “Leggere fa crescere”. La Toscana non è stata da meno proponendo un cartellone di eventi in tutto il territorio regionale: presentazioni di libri, concerti, mostre mercato. È quest’ultimo, in particolare, il caso dell’Isola del Giglio che per un giorno intero si è trasformata in una libreria a cielo aperto. In vetrina – immaginaria, d’intende – tutte le pubblicazioni che trattano dell’isola, di mare, Maremma e Argentario. Qualche esempio: “I minatori del Giglio” in cui l’autore Ivio Lubrani racconta l’epopea delle miniere di pirite sull’isola; “Quella notte al Giglio”, dedicato al dramma della Concordia; e ancora “I corsari e la Maremma”, “L’ultima trasmissione della notte”, “La leggenda del faro”, “1646 Orbetello, l’assedio memorabile”, “Arcipelago nascosto”, “Dalla torre del Giglio alla torre di Pisa”.



Download 23-toscanalibri

altre news

14/11/2017

APPUNTAMENTI - Sillabari per millennials. Francesco Ricci presenta “La bella giovinezza” a Firenze

Francesco Riccipresenta il suo nuovo libro “La bella giovinezza. Sillabari per millennials” sabato 18 novembre alle ore 17.30 alla libreria Nardini Bookstore in via delle Vecchie Carceri /...

17/10/2017

La Nazione: Alla Biblioteca degli Intronati “La bella giovinezza” di Francesco Ricci

Siena (La Nazione) Alla Biblioteca degli Intronati, oggi, il 19 e il 26 ottobre incontri pubblici per presentare tre nuovi libri. Apre la rassegna, questa sera alle 17.30, nella Sala storica (via della...

14/10/2017

ANSA: "La bella giovinezza" di Francesco Ricci,da alcol a volontariato

Firenze (ANSA)  - Chi sono, cosa pensano e cosa sognano i giovani d'oggi? Prova a rispondere a queste e altre domande Francesco Ricci, docente senese di letteratura italiana e latina, e lo fa...

13/10/2017

La Nazione: “La bella giovinezza”. Manuale per genitori e figli

Siena (La Nazione) “Nessuno è molto serio quand’ha diciassette anni”. Inizia con la citazione di Arthur Rimbaud il nuovo libro di Francesco Ricci “La bella giovinezza”...

13/10/2017

Corriere di Siena: “La bella giovinezza”, l’ultimo libro del prof. Ricci. Il 17 ottobre presentazione agli Intronati di Siena

Siena (Corriere di Siena) “Nessuno è molto serio quand’ha diciassette anni”. Inizia con la citazione di Arthur Rimbaud il nuovo libro di Francesco Ricci “La bella giovinezza”...

10/10/2017

APPUNTAMENTI - Sillabari per millennials. Francesco Ricci presenta “La bella giovinezza” a Montelupo Fiorentino e Siena

Giro di presentazioni per il nuovo libro di Francesco Ricci “La bella giovinezza. Sillabari per millennials”. Sabato 14 ottobre alle ore 18.00 appuntamento nei locali della Pubblica Assistenza...

libri correlati

Cristiano Pellegrini

Quella notte al Giglio. Il dramma della Concordia

“La gente del Giglio è gente meravigliosa. Come tutti gli isolani all’inizio...

Ivio Lubrani

I minatori del Giglio. Storie della miniera e altri ricordi

L’Isola del Giglio, famosa per la bellezza del mare, dei suoi fondali e delle...

autori correlati

Ivio Lubrani

è nato all’Isola del Giglio nel 1932. Geometra, appassionato di storia locale, ha per anni studiato la nascita, lo sviluppo e la chiusura...

Cristiano Pellegrini

giornalista, nato a Roma ma è originario di Castiglione d’Orcia, lavora a Siena. È socio di primamedia sas, società che si occupa...
  • partners:
  • Agenzia Impress
  • toscanalibri
  • agricultura
  • realizzazione siti web arezzo - exprimodesign